LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 17-12-2018 Australia: vicino l’accordo per il SEA 1000 data: a cura di:

Dopo circa 2 anni dal loro inizio, il Governo australiano avrebbe concluso i negoziati concernenti un strategic partnership agreement (SPA) con l’azienda francese Naval Group, nell’ambito del programma per i futuri sottomarini australiani (Future Submarine Program – SEA 1000). Conseguentemente, l’SPA potrebbe essere firmato a breve, probabilmente a inizio del prossimo anno. Esso definirà termini e condizioni per tutto il programma di costruzione delle unità subacquee, evitando altri negoziati per le fasi successive.

Nell’aprile 2016 la DCNS, dal 2017 Naval Group, vinse la gara per aggiudicarsi il design dei nuovi sottomarini destinati a rimpiazzare le unità subacquee classe COLLINS della Marina australiana, con un progetto denominato SHORTFIN BARRACUDA BLOCK 1A.

Il programma SEA 1000 del Governo australiano prevede la fornitura di 12 sommergibili convenzionali a partire dal 2030. Con un valore di 50 miliardi di dollari australiani (circa 32 miliardi di euro), si tratta del più costoso programma mai lanciato dal Ministero della Difesa australiano.


Condividi su: