LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 14-11-2018 Italia e Francia per le nuove corvettone EPC data: a cura di:

Gli Stati Maggiori della Marina Militare italiana e della Marina Francese hanno avviato uno studio concettuale riguardante l’esigenza operativa comune per una nuova classe di corvettone, note al momento come EPC (European Patrol Corvette, ed in precedenza come PPX). Queste nuove unità, che andranno ad affiancare in seno alla Marine Nationale FREMM e FTI ed in seno alla MM FREMM e PPA (nella foto un design di Fincantieri di corvettona multiruolo), potranno beneficiare anche dei fondi europei. A tal proposito l’Italia ha già presentato il progetto nel quadro della PESCO che, come noto, richiede la partecipazione ad un programma di almeno 3 Paesi membri (dunque, oltre ad Italia e Francia, sarà necessario coinvolgere un ulteriore Paese dell’UE). Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, le prime indiscrezioni parlano di un dislocamento a pieno carico compreso tra le 3.000 e le 3.300 t, della presenza di un sistema missilistico di autodifesa con lanciatore verticale (per missili CAMM ER o MICA NG) e di una cortina sonar trainata. Al momento, non sembra essere previsto il sonar di scafo con la capacità di contrasto alla minaccia subacquea affidata, appunto, alla succitata cortina ed all’elicottero imbarcato.


Condividi su: