LEONARDO RID Articoli Mese Fincantieri Viaggi
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 23-04-2018 CBRNe Summit Europe 2018 data: a cura di:

Dal 17 al 19 aprile si è svolta la quinta edizione del CBRNe Summit Europe, l’evento annuale sulla protezione da attività Chimica, Biologica, Radiologica e Nucleare. Il Summit, organizzato dall'Osservatorio Sicurezza e Difesa CBRNe - OSDIFE in collaborazione con lo Stato Maggiore Difesa, con l'Università di Roma “Tor Vergata” - Dipartimento di Ingegneria Elettronica, con l'Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Centro Universitario di Formazione sulla Sicurezza e con l'Endorsement del NATO JCBRN Defence Centre of Excellence, si è svolto a Roma dal 17 al 19 Aprile 2018 ed ha visto la partecipazione di più di 200 qualificati partecipanti da più di 20 diversi paesi. L'Edizione 2018 segue la fortunata serie di successi iniziata ad Istanbul - Turchia (2013) e proseguita a Brno (2014), a Roma (2015), a Singapore (2015), a Parigi (2016), ad Hanoi (2016) e a Madrid (2017) tutti eventi che hanno contribuito alla creazione, negli anni, di un amplissimo, solido e strutturato network internazionale, che vede la sua centralità nell'Osservatorio Sicurezza e Difesa CBRNe, composto da accademia, ricerca, istituzioni, aziende, decision makers, stakeholders, first responders, specialisti, esperti e studiosi della materia e delle tematiche afferenti ai settori della Security & Defence.

Il Summit si è articolato su tre giorni dei quali i primi due hanno visto l’intervento di autorevoli relatori nazionali ed internazionali, ed un confronto tra Enti ed Istituzioni pubbliche e private. All’incontro hanno preso parte professionisti, specialisti, tecnici ed esperti dei settori relativi alla protezione, prevenzione, mitigazione, risposta e gestione delle conseguenze in caso di eventi con uso di armi Chimiche, Biologiche e Radiologico/Nucleari (CBRNe) e al contrasto della proliferazione delle Armi di Distruzione di Massa (WMD). In tale ambito i lavori hanno consentito l'analisi degli scenari di rischio, i trend, i futuri sviluppi e le azioni da intraprendere, sia a livello strategico che tattico, per il contrasto della Minaccia Asimmetrica.

Ad aprire i lavori il Generale Giovanni Fantuzzi, comandante logistico dell’Aeronautica militare, a cui ha seguito l’intervento del Generale Sossio Andreottola, comandante della Scuola Interforze per la difesa NBC, che ha illustrato le tecniche di addestramento militare sulla difesa NBC. L’Ammiraglio Pasquale Guerra, comandante del Centro Addestramento Aeronavale della Marina Militare, ha affrontato il tema della difesa in mare dagli attacchi NBC ed il Generale Roberto Biselli, Ispettore della Sanità militare, ha trattato la CBRN aeromedical rapid response.

Il Summit si è concluso con un’attività  “live” presso il porto di Civitavecchia, dove reparti specializzati delle Forze Armate hanno mostrato le proprie capacità in ambito CBRN con dimostrazioni pratiche condotte dal personale del 7° Reggimento NBC Cremona  dell’Esercito, dal personale del 3° Stormo  e dell’ Unità di bio-contenimento dell’Aeronautica Militare ed infine, a bordo della FREMM Virginio Fasan  della Marina Militare, l’equipaggio ha mostrato agli intervenuti gli assetti NBC della Squadra Navale.

Il Summit ha rappresentato per le Forze Armate, un importante momento di confronto e discussione con le Forze dell’Ordine, le Accademie, la Pubblica Amministrazione ed il settore privato nazionale ed internazionale.


Condividi su: