LEONARDO RID Articoli Mese Fincantieri Viaggi
logo Aeronautica Militarea cura dell'Aeronautica Militare
RID - Rivista Italiana Difesa 16-02-2018 A Poggio Renatico la Valutazione Tattica NATO data: a cura di:

Venerdì 16 Febbraio si è conclusa presso il Comando Operazioni Aeree (COA) di Poggio Renatico la Tactical Evaluation (TACEVAL) dell'11° Gruppo DAMI e del Reparto Supporto Servizi Generali (RSSG). La valutazione è inserita nell'ambito del Programma TACEVAL dell'Allied Command Operations ed ha avuto luogo dal 8 al 15 febbraio. Scopo della TACEVAL è stata la verifica della prontezza e delle capacità militari logistiche, tecniche e operative previste per le unità di Comando e Controllo ASACS - Air Surveillance And Control System.

Il team di valutatori, composto da personale proveniente dalle nazioni dell'Alleanza Atlantica e gestito dalla TACEVAL Division dell'Allied Air Command di Ramstein (Germania), in una prima fase ha avuto come compito quello di esaminare la preparazione del personale coinvolto attraverso prove individuali di ICCS (Individual Combat Common Skills) in materia di primo soccorso, antincendio, conoscenza delle procedure relative alla minaccia CBRN (Chimica, Batteriologica, Radiologica, Nucleare), utilizzo armi, sicurezza delle comunicazioni e dei dati.

Nella seconda fase sono state testate le capacità di comando e controllo di attività aeree complesse in scenari simulati di crisi, con l'interazione delle unità coinvolte in tre distinte aree: Capacità Operative (OPS), Capacità Logistiche (LOG) e di Force Protection (FP).

Tra gli scenari simulati durante tutto il periodo della valutazione, gli uomini e le donne della Task Force 300, così è stata ribattezzata la Task Force del COA oggetto di valutazione, hanno dovuto confrontarsi con sfide quali attacchi aerei, lancio di missili balistici, attacchi cyber, intruders armati all'interno della base, rinvenimento e gestione di UXO (Unexploded Ordnance) e battaglie aeree.

Nell'ambito dell'analisi delle capacità operative, oltre allo scenario simulato, l'11° Gruppo DAMI ha gestito e controllato anche attività LIVEX di tipo complesso, nello specifico i "guidacaccia" di Pioppo Radar sono stati impegnati nel controllo di una COMAO (Composite Air Operations), cui hanno preso parte circa 20 assetti aerei.

La TACEVAL appena conclusa non rappresenta per gli uomini e le donne del COA un punto di arrivo, bensì un punto di partenza su cui continuare a lavorare ed addestrarsi per raggiungere il massimo dei risultati in vista della CAPEVAL (Capability Evaluation) prevista il prossimo anno.

L'11° Gruppo DAMI, articolazione alle dirette dipendenze del Reparto DAMI, garantisce la difesa dello spazio aereo nazionale 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno attraverso il controllo e l'impiego di sensori radar e capacità radio disseminati su tutto il territorio nazionale. Dalla sala operativa di "Pioppo" radar i controllori sorvegliano l'area di propria competenza e sono pronti in ogni momento a rilanciare l'ordine di decollo immediato, scramble ad una delle coppie di Eurofighter che, dislocate sul territorio nazionale, sono sempre pronte al decollo in pochi minuti e a far fronte ad ogni tipo di minaccia.

Il Reparto Supporto Servizi Generali, co-ubicato su Poggio Renatico, fornisce i servizi di supporto tecnici, logistici ed amministrativi necessari al funzionamento degli enti nazionali, NATO ed europei, ubicati su Poggio Renatico.


Condividi su: