a cura dell'Aeronautica Militare
A SIGONELLA LA RICOSTITUZIONE DEL 61° GRUPPO VOLO data: 10-07-2017 a cura di: Ufficio Pubblica Informazione - Aeronautica Militare
Il rischieramento degli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) Predator del 32° Stormo nella base siciliana si trasforma nella nuova unità operativa dell’Aeronautica Militare

Lunedì 10 luglio ha avuto luogo sull'Aeroporto di Sigonella (CT) la cerimonia di ricostituzione del 61° Gruppo Volo dell'Aeronautica Militare, dotato di velivoli APR MQ-1C (Predator A+), allo scopo di consolidare e rafforzare il dispositivo di sicurezza nazionale specialmente per quanto riguarda la presenza e l'attività di sorveglianza nell'area del Mediterraneo.

 

Leggi la notizia completa sul portale web dell'Aeronautica Militare


Condividi su: