a cura della Rivista Italiana Difesa
Beretta 92FS per l’Oman data: 18-05-2017 a cura di: Paolo Valpolini

Beretta sta iniziando a consegnare un primo lotto di 4.000 pistole 92FS in calibro 9x19 mm all’Esercito Omanita, destinate in massima parte alle Forze Speciali. Nel corso del 2016 l’Esercito Omanita ha lanciato un programma di sostituzione della pistola Browning Hi Power in dotazione, e nell’ottobre dello stesso anno ha selezionato 5 società europee, una delle quali Beretta. A inizio 2017 una delegazione ha quindi effettuato una visita a Gardone Valtrompia e nelle sedi delle altre aziende, provando le armi proposte in poligono, e a fine febbraio è stata annunciata la scelta del prodotto Beretta. La trattativa si è chiusa con l’accettazione della quotazione a fine aprile, e il contratto è stato infine firmato ai primi di maggio. Alle 4.000 armi in pronta consegna seguiranno altre 6.000 pistole prodotte da qui a settembre. L’Oman potrebbe quindi richiedere ulteriori lotti in tempi successivi, che potrebbero comprendere anche versioni differenti della medesima arma. L’Oman, già cliente Beretta per quanto riguarda le forze di Polizia, ha anche in previsione la sostituzione del proprio fucile d’assalto, attualmente la versione base dello Steyr AUG.


Condividi su: