a cura dell'Esercito Italiano
Esercito a supporto degli allevatori Continua l'attivitą del Comando Logistico dell'Esercito a supporto della popolazione data: 07-03-2017 a cura di: Esercito - PIC

Nell'ambito dell'Operazione "Sabina", avviata subito dopo il terremoto che ha colpito l'Italia Centrale e in cui sono impiegati oltre 1.000 uomini e circa 200 mezzi delle Forze Armate, il Comando Logistico dell’Esercito ha garantito anche la distribuzione delle prime 80 tonnellate di fieno agli allevatori che vivono nei comuni colpiti dalle scosse sismiche e dalle abbondanti nevicate dei mesi scorsi. In particolare, la Onlus “Vola nel Cuore” di Ferrara che si è fatta promotrice nel raccogliere le donazioni di fieno provenienti da allevatori dell’Emilia Romagna e del Veneto, ha chiesto all’Esercito di caricare e movimentare il foraggio dalle zone di raccolta, situate a Stienta (RO) e San Vincenzo (BO), fino alle località di donazione dell'Aquila e San Ginesio (MC). Nello specifico, l’attività è stata condotta dall’8° Reggimento Trasporti “Casilina” di Roma, su richiesta del Comando del Raggruppamento “Sisma” di Rieti, ed ha visto l’impiego di sei veicoli Astra HD7 con annessi semirimorchi centinati, particolarmente idonei al trasporto di grandi volumi delle enormi balle di fieno su una distanza di oltre 500 km. Il suddetto concorso si aggiunge a quello già realizzato dallo stesso Reggimento a favore della Coldiretti Abruzzo all’inizio del mese scorso, prelevando 130 rotoballe di fieno con 4 Iveco Eurocargo dal punto di raccolta di Onna (AQ) e distribuendole nelle zone di Campotosto (AQ) e Montereale (AQ). La notizia con la fotogallery completa è raggiungibile al link: www.esercito.difesa.it/


Condividi su: