LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura dell'Esercito Italianologo Esercito Italiano
anteprima logo Esercito Italiano Combat Readiness per la Brigata Ariete

Si è conclusa domenica, con il conseguimento della combat readiness da parte della Brigata “Ariete”certificata dalla delegazione di valutatori della NATO presenti sul posto, la fase due dell’esercitazione “Brilliant Ledger”.

a cura dell'
anteprima logo Esercito Italiano Continua l'addestramento della Sassari

Il 152° Reggimento fanteria Sassari in esercitazione a Capo Teulada.

a cura dell'
anteprima logo Esercito Italiano Folgore tra passato e presente

Celebrato a Pisa il 75° anniversario della battaglia di El Alamein e salutato il personale della Folgore di prossima immissione nel Teatro Operativo del Libano.

a cura dell'
anteprima logo Esercito Italiano Cross training in Kosovo

Le Unità di manovra del Multinational Battle Group West (MNBG-W) nei giorni scorsi hanno svolto un intenso ciclo addestrativo (cross training) che ha compreso lo sviluppo di attività di controllo della folla e di gestione dell'ordine pubblico in occasione di disordini o di concentrazione di masse ostili in prossimità di un sito protetto, di addestramento al movimento in montagna per incrementare la capacità operativa di risposta a potenziali minacce in un ambiente non permissivo e di lezioni di tiro con le armi portatili.

a cura dell'
anteprima logo Esercito Italiano DIAVOLI ROSSI per la SASSARI

Continua senza sosta l’impegno addestrativo della Brigata SASSARI. Si è, infatti, appena conclusa la CPX (Command Post Exercise) DIAVOLI ROSSI 2017, che ha visto il Comando dell’unità simulare un “Joint Operation Center” e sviluppare una serie di attivazioni volte a testare l’applicazione delle procedure e l’emanazione di ordini. L’esercitazione costituisce il secondo “step” di un intenso e prolungato periodo addestrativo, che vede la Brigata impegnata nella preparazione finalizzata al raggiungimento di un elevato stato di prontezza operativa. La prima fase del “training” si è svolta nel mese di luglio scorso, con l’esercitazione BEYOND THE SEA, presso l'area addestrativa di Campomela, ubicata a pochi chilometri da SASSARI. Ulteriori approfondimenti su www.esercito.difesa.it.

a cura dell'
anteprima logo Esercito Italiano In Iraq nasce la “185°Commandos Coy”

Nei giorni scorsi, nel comprensorio addestrativo di Sulemanye (Iraq), si è concluso il  2° “Sniper and Recce Mout” Course. Alla presenza del  Deputy Commander General for Training presso il Combined Joint Force Land Component Command (CJFLCC-OIR) in Baghdad e Comandante del Contingente Italiano, Gen. B. Francesco Maria Ceravolo, e del Comandante del Kurdistan Training Coordination Center (KTCC) sono stati consegnati i diplomi di qualificazione a 30 militari delle Emergency Response Force (ERF), reparti scelti delle forze di sicurezza del Paese, che hanno contribuito in maniera determinante alla liberazione di Mosul.   Il corso, della durata di 5 settimane, ha visto all’opera gli istruttori italiani del 185° Reggimento Acquisitori Obiettivi (RAO), che hanno organizzato moduli addestrativi mirati a fornire agli allievi: procedure e tecniche di tiro con armi portatili a corto e medio raggio; procedure mediche di immediato soccorso in zone di combattimento; procedure e tecniche di combattimento in aree ristrette urbane.  Al termine della cerimonia, alla presenza del comandante della  1ª Brigata ERF, Generale Omar,  è stata celebrata la nascita di una nuovo reparto della grande unità, la “185° Commandos Coy”, il cui numero progressivo richiama  il 185° Reggimento RAO, dalle cui fila provengono gli istruttori del corso. Per tutti gli approfondimenti; http://www.esercito.difesa.it/comunicazione/Pagine/In-Iraq-nasce-la-185-Commandos-Coy-171007.aspx

a cura dell'
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>