LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Cielo
anteprima logo RID Il FALCO EVO vola con FRONTEX

L’UAV tattico-pesante di Leonardo FALCO EVO (prodotto nello storico stabilimento di Ronchi dei Legionari) ha iniziato una campagna di voli dall’aeroporto di Lampedusa in supporto dell’Agenzia europea della Guardia di Frontiera e Costiera, FRONTEX. Il velivolo è configurato in maniera specifica per le operazioni di sorveglianza marittima ed opera nell’ambito di un contratto di servizio da 300 ore di volo (con possibili ulteriori estensioni contrattuali). FRONTEX è infatti impegnata in un’attività sperimentale per valutare l’impiego di UAV per la sorveglianza marittima ed in tale ambito ha testato anche l’UAV dell'israeliana IAI HERON. Le operazioni di sorveglianza e ricognizione, effettuate da Leonardo con il FALCO EVO, vengono pianificate dalla Guardia di Finanza, sotto il coordinamento del Ministero dell’Interno, con equipaggio di volo e squadre per la manutenzione di Leonardo. Il velivolo è equipaggiato, tra l’altro, con il radar di sorveglianza in banda X Gabbiano UL (Ultra Light), prodotto da Leonardo nello stabilimento di Nerviano, ed una torretta elettro-ottica della Wescam. FRONTEX è la seconda organizzazione internazionale, dopo l’ONU (con la missione MONUSCO in Congo RD), ad operare con velivoli a pilotaggio remoto della famiglia FALCO. Ulteriori approfondimenti su RID 1/19.

anteprima logo RID La Spagna entra nel caccia franco-tedesco

Il Ministro della Difesa spagnolo Margarita Robles ha reso noto a Germania e Francia la volontà della Spagna di partecipare al progetto franco-tedesco per il futuro caccia europeo nell'ambito del sistema Future Combat Air System - FCAS.

anteprima logo RID Egitto vicino all'acquisto di altri APACHE

Lo scorso 27 novembre la Defense Security Cooperation Agency statunitense ha approvato la vendita di ulteriori 10 elicotteri d’attacco AH-64E APACHE all’Egitto. 

anteprima logo RID L'Australia sceglie il REAPER

L’MQ-9 REAPER della General Atomics è stato ufficialmente selezionato dalla Difesa australiana come nuovo velivolo MALE armato a pilotaggio remoto per la Royal Australian Air Force

anteprima logo RID Operativi gli F-35 italiani

A margine del TLP (Tactical leadrship Program) NATO in corso di svolgimento presso la base del 32° Stormo di Amendola, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Gen. Alberto Rosso, ha dichiarato ufficialmente il conseguimento della capacità operativa iniziale dei caccia multiruolo pesanti F-35A in dotazione alla Forza Armata. Il velivolo a questo punto è utilizzabile in operazioni ed ha un numero di piloti e tecnici manutentori sufficiente a soddisfare le esigenze di un’unità della dimensione di un gruppo di volo. Contestualmente, tutti e 8 gli F-35A in carico al 32° Stormo hanno completato la transizione alla release 3F del software che garantisce al velivolo una piena capacità bellica. L'AMA è la prima forza aerea europea a ragigungere questo traguardo. Tutti i dettagli su RID 1/19.

anteprima logo RID FREMM MARCEGLIA completa le prove in mare

Il 20 novembre la fregata europea multi missione (FREMM) MARCEGLIA classe BERGAMINI ha completato tutte le prove in mare.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>