Argomento Selezionato: Geopolitica
anteprima Si rafforza la cooperazione NATO-UE 07-12-2016

È stato approvato ieri pomeriggio durante la Ministeriale NATO il pacchetto comune di misure pratiche per rafforzare la cooperazione tra l'Unione Europea e la NATO. Partendo dalla dichiarazione UE-NATO firmata congiuntamente da Tusk, Juncker e Stoltenberg l'8 luglio 2016 al summit di Varsavia, sono state elaborate, e ora approvate, 40 proposte di azione pratica. Una parte significativa del documento, 10 punti in 4 campi di azione, è dedicata alla hybrid warfare, uno degli argomenti più caldi

a cura di Marco Giulio Barone
anteprima Trump ha vinto 09-11-2016

Contro ogni previsione e smentendo i sondaggi (a proposito, bandiamoli una volta per tutte), Donald Trump ha vinto le presidenziali americane battendo nettamente il candidato democratico Hillary Clinton. Trump si è affermato anche in tradizionali roccaforti democratiche, come la Pennsylvania, vincendo pure nei 2 Stati quasi sempre decisivi per la corsa alla Casa Bianca: Florida e Ohio

a cura di Pietro Batacchi
anteprima Libia: caos politico e offensive militari 01-08-2016

Nelle scorse settimane si sono intensificati gli scontri tra le milizie che sostengono il Governo di Unità Nazionale, guidato dal Premier Serraj, e i seguaci di al-Baghdadi asserragliati nella zona centrale di Sirte, occupata dal giugno 2015, in un assedio che ormai dura da oltre 2 mesi nell’ambito dell’Operazione AL-BUNYAN AL-MARSOOS per la riconquista della città

a cura di Andrea Mottola
anteprima Turchia: il golpe - fallito - dei Colonnelli 16-07-2016

Nella tarda serata del 15 luglio alcune fazioni delle Forze Armate turche, autonominatesi “Consiglio della Pace”, hanno tentato di impossessarsi del potere con un colpo di stato.

a cura di Andrea Mottola
anteprima La Nato dopo Varsavia 11-07-2016

Il recente vertice Nato di Varsavia ha segnato una serie di piccoli aggiustamenti alla postura strategica dell'alleanza, nella direzione di una maggiore centralità della deterrenza e difesa, principalmente sul fianco orientale ma non solo. 

a cura di Alessandro Marrone
anteprima Libia: che succede dopo Vienna? 17-05-2016

Giornata importante quella di ieri per il futuro della Libia. Da Vienna, dove Italia e Stati Uniti guidavano il vertice sulla stabilizzazione del Paese, è giunto l'impegno per addestrare le forze libiche e per alleggerire l'embargo sulle armi in vigore dal 2011. Un'eventualità che consentirebbe di addestrare e riarmare le milizie, in particolare la neo costituenda Guardia Presidenziale, che sostengono Serraj. Quest'ultimo, invece, ha annunciato ufficialmente l'operatività del Governo di Accordo Nazionale e l'inizio dell'attività amministrativa da parte dei Ministeri, anche senza il voto del Parlamento di Tobruk: un modo per superare il boicottaggio da parte del duo Saleh-Haftar con la benedizione della comunità internazionale

a cura di Pietro Batacchi
  1 2 3 4 5 6