LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Forze Armate
anteprima logo Marina Italiana Al via la seconda "Mare Aperto" 2018

Il personale della Marina Militare sarà impegnato nel Mediterraneo Centrale  in attività addestrativa avanzata per garantire elevata prontezza operativa al servizio del Paese

a cura della
anteprima logo Esercito Italiano Brigata Ariete in addestramento

Battle Staff Training per l’Ariete in vista della “Trident Juncture 2018”.

a cura dell'
anteprima logo Stato Maggiore Difesa Libano: il 7° Reggimento Alpini addestra le LAF

Gli istruttori militari di alpinismo del 7° Reggimento Alpini, nell'ambito della missione in Libano, insegnano le principali tecniche di arrampicata alle Forze Armate Libanesi (LAF).

a cura dello
anteprima logo Aeronautica Italiana Conclusa missione Air Policing in Islanda

In mattinata, con la partenza dei  velivoli Eurofighter dall'Aeroporto di Keflavìk-Islanda, è cominciata la fase di re-deployment degli assetti e del personale della Task Force Air 37th Wing, rischierato in Islanda per la missione "Northern Stork".

a cura dell'
anteprima logo RID Le Forze Armate della Nigeria

La Nigeria, uno dei giganti dell’Africa subsahariana, ha conosciuto una lunga era di regimi militari, al potere tra il 1966 e il 1999, con una breve parentesi nel 1979-1983 e non pochi scoppi di violenza. A diversi colpi di stato, riusciti e non, vanno aggiunti la guerra etnica contro gli Igbo, nuovi scontri etnici negli anni ’80 e ’90, e le prime violenze di matrice religiosa dopo il ritorno alla democrazia, che tra il 1999 e il 2006 hanno provocato 50.000 morti e 80.000 profughi. Un impegno militare sul fronte interno, che non ha escluso limitati conflitti con il Camerun, per la Penisola di Bakassi (con pesanti scontri armati nel 1981 e tra il 1991 e il 1999), e con il Ciad per il controllo di alcune posizioni sull’omologo lago, a cavallo tra anni ’70 e ’80. Senza contare che sin dal 1960 le Forze Armate nigeriane sono intervenute in missioni di pace e stabilizzazione in Congo (dal 1960 al 1964), Liberia, Sierra Leone e Somalia; ma anche nella ex Jugoslavia e in Asia: e spesso in missioni che hanno visto un massiccio impiego di mezzi pesanti, aerei e navi, con un coinvolgimento pieno nei conflitti liberiano, somalo e sierraleonese. Più recentemente, mentre proseguivano le missioni all’estero (Liberia, Somalia, Sudan/Darfur), la situazione interna è decisamente peggiorata. Ai rinnovati sussulti nella strategica regione petrolifera del Delta del Niger (dove sin dai primi anni ’90 sono attivi diversi gruppi antigovernativi dai nomi altisonanti: tra gli ultimi nati, nel 2016, gli Avengers del Delta, e i Niger Delta Greenland Justice Mandate), agli scontri tra tribù di agricoltori e pastori in varie zone del Paese, e a un ritorno di fiamma secessionista nel Biafra, dove dall’agosto 2015 si contano alcune centinaia di vittime in scontri e violenze, si è soprattutto aggiunta, dal 2009, la gravissima guerra jihadista scatenata dal movimento islamista Boko Haram (vedi RID 3/2014).

anteprima logo RID Aeronautica presenta "Innovazione 360°"

Aeronautica, presentato programma Innovazione a 360°, uno studio innovativo per la Pubblica Amministrazione. Incontro a Palazzo Aeronautica, aperto dal Sottosegretario alla Difesa Tofalo: “Bene sinergia con università. Cercare e studiare nuovi approcci per essere più competitivi ed utili al Sistema Paese”.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>