Argomento Selezionato: Terra
anteprima Russia and Iraq sign T-90 deal 21-07-2017

Moscow and Baghdad have signed a major deal to deliver “a large batch” of advanced Russian-made T-90 tanks to the Iraqi Armed Forces. A Kremlin official confirmed the deal adding the T-90s will reinforce the Iraqi Armed Forces' M1A1 Abrams fleet, part of which was damaged or captured in the fight against IS. The numbers of the deal have not been revealed, but according to the same official they are significant. Iraqi Ministry of Defense has also confirmed the purchase of the Russian-made tanks. In the past months, Uralvagonzavod, the tank’s manufacturer, had reportedly said it would have delivered 73 T-90S and T-90SK tanks to Iraq during this year. The T-90 SK is a specialized version of the T-90 for the command and coordination of the dependent tank units featuring HF antenna, more complex navigation system and other dedicated equipment.

a cura di Redazione
anteprima In Iraq nasce la “185°Commandos Coy” 11-07-2017

Nei giorni scorsi, nel comprensorio addestrativo di Sulemanye (Iraq), si è concluso il  2° “Sniper and Recce Mout” Course. Alla presenza del  Deputy Commander General for Training presso il Combined Joint Force Land Component Command (CJFLCC-OIR) in Baghdad e Comandante del Contingente Italiano, Gen. B. Francesco Maria Ceravolo, e del Comandante del Kurdistan Training Coordination Center (KTCC) sono stati consegnati i diplomi di qualificazione a 30 militari delle Emergency Response Force (ERF), reparti scelti delle forze di sicurezza del Paese, che hanno contribuito in maniera determinante alla liberazione di Mosul.   Il corso, della durata di 5 settimane, ha visto all’opera gli istruttori italiani del 185° Reggimento Acquisitori Obiettivi (RAO), che hanno organizzato moduli addestrativi mirati a fornire agli allievi: procedure e tecniche di tiro con armi portatili a corto e medio raggio; procedure mediche di immediato soccorso in zone di combattimento; procedure e tecniche di combattimento in aree ristrette urbane.  Al termine della cerimonia, alla presenza del comandante della  1ª Brigata ERF, Generale Omar,  è stata celebrata la nascita di una nuovo reparto della grande unità, la “185° Commandos Coy”, il cui numero progressivo richiama  il 185° Reggimento RAO, dalle cui fila provengono gli istruttori del corso. Per tutti gli approfondimenti; http://www.esercito.difesa.it/comunicazione/Pagine/In-Iraq-nasce-la-185-Commandos-Coy-171007.aspx

a cura dell'Esercito Italiano
anteprima FRECCIA: si completa la Prima Brigata 07-06-2017

Si è svolta ieri nel sedime dell’aeroporto “F. Baracca” di Centocelle, presso la nuova sede di Segredifesa, la cerimonia di firma del contratto per l’acquisizione di 16 veicoli blindati 8x8 VBM FRECCIA in configurazione Combat destinati all’Esercito Italiano. Il contratto, che costituisce il 5o atto aggiuntivo (ed ultimo) dell’articolato programma per l’acquisizione di 249 VBM FRECCIA destinati ad equipaggiare la prima Brigata Media dell’EI (e per tale motivo noto anche come VBM Prima Brigata), è stato sottoscritto dall’Ing. Gianpiero Lorandi, Presidente del CIO (e a capo della Divisione Sistemi di Difesa di Leonardo), dal Dott. Vincenzo Giannelli, Vice Presidente del CIO (e Presidente e Amministratore Delegato di Iveco DV) e dal Dott. Silvano Lentini, in rappresentanza dell’Amministrazione Difesa. Alla cerimonia erano presenti anche il Generale di Corpo d’Armata Nicolò Falsaperna, Vice Segretario Generale della Difesa – Vice DNA ed il Ten Gen. Francesco Castrataro, Direttore della DAT. Maggiori dettagli seguiranno sul prossimo numero di RID, in edicola il 26 giugno.

a cura di Eugenio Po
anteprima Battle Group NATO: la PINEROLO in Lettonia 06-06-2017

Nei prossimi giorni è prevista l'attivazione ufficiale in Lettonia (Adazi), nell'ambito dell'Enhanced Forward Presence (EFP), del quarto e ultimo battle group della NATO. Il battle grouop, a guida canadese, comprende anche una compagnia meccanizzata del 9° Reggimento fanteria BARI della Brigata PINEROLO su veicoli ruotati da combattimento FRECCIA e veicoli tattici LINCE. Oltre al contingente italiano, il battle group include un battaglione meccanizzato canadese, con un plotone da ricognizione, una compagnia carri polacca, su MBT PT-91 (nella foto), una compagnia meccanizzata spagnola, più elementi specialistici – genio, EOD, NBC – albanesi e sloveni, per un totale di 1.138 uomini.

a cura di Pietro Batacchi
anteprima Celebrato il 50° anniversario del Comando NATO 31-05-2017

Alla cerimonia presenziata dal Re dei Paesi Bassi, Sua Maestà Willem-Alexander, hanno partecipato altre alte autorità, tra cui il Deputy Secretary General, Signora Rose Gottemoeller, il Ministro olandese della Difesa, Signora Jeanine Hennis-Plasschaert, il Supreme Allied Commander Europe, generale Curtis M. Scaparrotti, il Governatore del Limburgo, Theo Bovens, il Sindaco di Brunssum, Luc Winants e il Comandante JFC Brunssum, Generale Salvatore Farina.

a cura dell'Esercito Italiano
anteprima Beretta 92FS per l’Oman 18-05-2017

Beretta sta iniziando a consegnare un primo lotto di 4.000 pistole 92FS in calibro 9x19 mm all’Esercito Omanita, destinate in massima parte alle Forze Speciali. Nel corso del 2016 l’Esercito Omanita ha lanciato un programma di sostituzione della pistola Browning Hi Power in dotazione, e nell’ottobre dello stesso anno ha selezionato 5 società europee, una delle quali Beretta. A inizio 2017 una delegazione ha quindi effettuato una visita a Gardone Valtrompia e nelle sedi delle altre aziende, provando le armi proposte in poligono, e a fine febbraio è stata annunciata la scelta del prodotto Beretta. La trattativa si è chiusa con l’accettazione della quotazione a fine aprile, e il contratto è stato infine firmato ai primi di maggio. Alle 4.000 armi in pronta consegna seguiranno altre 6.000 pistole prodotte da qui a settembre. L’Oman potrebbe quindi richiedere ulteriori lotti in tempi successivi, che potrebbero comprendere anche versioni differenti della medesima arma. L’Oman, già cliente Beretta per quanto riguarda le forze di Polizia, ha anche in previsione la sostituzione del proprio fucile d’assalto, attualmente la versione base dello Steyr AUG.

a cura di Paolo Valpolini
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>